Come Partecipare

Chi può partecipare?

Tutti gli eventi Challenge Ford MPM sono aperti ai maggiorenni titolari di Licenza di Conduttore di grado minimo D Nazionale. La licenza si può ottenere presso gli Uffici Sportivi presenti nelle sedi dell’ACI in ogni Capoluogo di Provincia. Clicca qui per saperne di più.

Quali sono i costi di partecipazione?

I costi di partecipazione variano a seconda della tipologia di evento al quale si desidera partecipare, ma non superano in alcun caso i 2.500 euro + IVA per un evento in pista. Per ulteriori informazioni, ti invito a contattare il nostro reparto vendite scrivendo una mail a antonello@challengefordmpm.it o invia un messaggio WhatsApp al 3519353433.

Cosa è incluso nella quota di noleggio?

Praticamente tutto.

  • Tasse di iscrizione all’evento
  • Noleggio vettura
  • Assistenza tecnica
  • Materiali di consumo
  • Analisi dello stile di guida da parte di personale qualificato
  • Pass

Devi solo preoccuparti di arrivare in circuito!

Sono previsti premi?

Assolutamente sì!

Il Campione del Challenge Ford MPM riceverà un premio di 5.000 €.

Il premi consisterà in un buono utilizzabile per la partecipazione ad eventi futuri del Challenge Ford MPM e sarà liberamente cedibili previa comunicazione a Four Project Italia.

Nel caso in cui non dovessero essere organizzate manifestazioni Challenge Ford MPM entro un anno solare dall’attribuzione del Premio, il premio sarà corrisposto in denaro a mezzo bonifico bancario su conto corrente intestato al Campione del Challenge Ford MPM.

Cosa succede se danneggio l’auto?

Ogni pilota è responsabile dell’integrità della vettura che gli è concessa in uso.
I danni riportati nel corso di un evento, siano essi dovuti a sinistri di ogni causa o a rotture meccaniche causate da dolo, imperizia o negligenza del conduttore, saranno dovuti nella misura massima di 2.000 euro. Il costo di sostituzione di ciascuna parte danneggiata sarà pubblicato in un listino, comprensivo dei costi di manodopera

A garanzia di tale franchigia il concorrente dovrà emettere un assegno bancario a favore di Four Project Italia a titolo di cauzione, che sarà restituito in caso di assenza di danni.

La valutazione dei danni sarà effettuata in presenza del concorrente e/o conduttore, qualora questi fosse disponibile. Il concorrente si impegna a saldare la fattura per la riparazione dei danni su richiesta di Four Project Italia. In caso di mancato saldo, Four Project Italia si riserva di versare l’assegno a garanzia, restituendo al concorrente l’eventuale eccedenza rispetto alla fattura emessa in corrispondenza dei danni.

La scelta di riparare o sostituire le parti danneggiate è di esclusiva competenza di Four Project Italia, che comunque si impegna ad agire nell’interesse del concorrente per quanto possibile.

Le riparazioni sui campi di gara saranno effettuate ove tecnicamente possibile e ferma restando la necessità di mettere in sicurezza la vettura per la partecipazione all’evento.

Tutto Chiaro?!

Se hai ulteriori dubbi o perplessità, non esitare a contattarci per avere più informazioni.