Pronta la prima edizione della EAKAdemy by Four Project con Giorgio Mangano

Pronta la prima edizione della EAKAdemy by Four Project con Giorgio Mangano

L’accademia online sviluppata in collaborazione con il popolare simracer prende il via su Gran Turismo Sport. In palio un’AKAdemy gratuita.

Four Project Italia prosegue il proprio percorso di innovazione, diventando il primo monomarca in Italia a mettere in palio un sedile per piloti provenienti dal simracing. Il mini-campionato, un’iniziativa sperimentale in vista di un più vasto programma, prevede due semifinali ed una finale su GT Sport, naturalmente a bordo di vetture Ford.

Il progetto è stato sviluppato in collaborazione con Giorgio Mangano, già protagonista nel Challenge Ford MPM partendo proprio da un evento AKAdemy real life. Sim racer tra i migliori al mondo, Mangano ha rappresentato più volte l’Italia nelle finali mondiali di GT Sport ed è parte del team eSports della Williams F1.

In palio per il vincitore la partecipazione gratuita all’evento AKAdemy – Road to Magione del 15 marzo al Circuito del Sele. Un buono sconto del 50% per il secondo ed il terzo classificato completano il montepremi.

Pietro Casillo – Four Project Italia – General Manager: “La collaborazione con un pilota di talento come Giorgio Mangano è nata perché si è dimostrato non solo un driver velocissimo, ma una persona gentilissima, educata ed umile. Abbiamo avuto l’idea del progetto EAKAdemy proprio riflettendo sul fatto che il talento al simulatore spesso rispecchia quello in auto da corsa.
La prima missione dell’AKAdemy è proprio quella di scoprire nuovi talenti, quindi si è trattato di un percorso estremamente naturale. Siamo sempre alla ricerca dell’innovazione, sempre basandoci su quella passione che ci ha spinto ad intraprendere questa nostra straordinaria avventura.”

Giorgio Mangano: “Sono molto contento di collaborare a questo progetto, che rappresenta un’innovazione, ma anche la conferma che chi come me “sfoga” la propria passione sui software di simulazione può trovare opportunità anche nel mondo delle corse reali. Fin dal mio debutto a Pergusa, nel 2019, si è instaurato un ottimo rapporto con Four Project, per me è stato un piacere contribuire con la mia esperienza. Sono molto curioso di vedere le gare.”

Tutti gli eventi saranno trasmessi in streaming sul canale YouTube del Challenge Ford MPM.

Sono già disponibili i regolamenti nella sezione EAKAdemy del sito challengefordmpm.it